Archivi del mese: aprile 2012

Almanacchi, almanacchi nuovi; lunari nuovi. Bisognano, signore, almanacchi?

di tutti gli uccelli rimasti se ne salvò solo uno col becco a quadrifoglio scapigliato e il canto anche stridulo come un morì-ammazzato ( dal quaderno di appunti di nobuk, edizioni disislaiv) prima mirò agli aquiloni come fossero residui, ombre … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Lievi [ta] menti-poesia-lino di gianni

C’è chi va al circo per un salto quasi mortale. E chi si butta o si arrampica, cercando di non farsi male. Io, per me, faccio il pane. Direte voi: “Che c’entra?” C’entra, eccome. Per me è come un grande … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | 6 commenti

videopoesia di lino di gianni

testo, voce , foto e montaggio video di lino di gianni

Pubblicato in lino di gianni, video | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Musicantes-poesia.lino di gianni

in un angolo del lago due ragazzi, in piedi si abbracciavano confondendosi con l’albero un uomo grasso beveva a sorsi qualche ricordo dei suoi anni attaccato al codino un cane guaiva aspettando il suo padrone che guardava il mondo dentro … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, poesie | Contrassegnato , , , | 7 commenti

Ciclo dei frutti 3

il picchio gli alberi quel cielo tenuto su a spavento il sentiero sempre lì nel bosco o forse no un giorno si sposta insomma tutto ciò che ricordava di quel tratto di vita era lì nella tasca ripiegato e da … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Vent’anni a Maggio

Vent’anni a maggio aveva vent’anni, molto tempo prima si mise la gonna, quella coi fori ed il volan con dentro ogni fiore un grido della mamma non fare questo non fare quello guarda che poi ti ho avvertita le scarpette … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni, poesia, poesie | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Festa, festa d’Aprile

  ah! un garofano rosso mi è fiorito in petto non è nel mio prato laddove son nato è in mano ai tedeschi questi crucchi bastardi le morti pesano diverse di te che difendevi la terra gli uomini e e … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | 3 commenti