Archivi del mese: ottobre 2014

Untori

Untori Come un falegname che sceglie il legno buono, mentre ha in testa un sogno piccolo da realizzare Un legno che duri nel tempo, che sostenga il costo di tutto un desiderio, opera di ingegno, dolcezza e dedizione Come dopo … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

in memoria di una grande donna

Bastava riconoscere L’onore al violentatore Uomo dei servizi segreti Che per difesa lei aveva Ucciso Bastava riconoscere che Il potere può tutto, disporre Della vita, della verità, dell’onore Ha disposto che il suo corpo sia affidato al Vento, i suoi … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

ogni giorno adesso

Ogni giorno adesso Prima che la tovaglia Del gran giorno sia Imbandita sulla tavola Sotto i portici della Via dormono in due Per terra, appaiati Ogni giorno adesso Prima che la tendina Della notte sia spostata L’uomo davanti a me … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Paesi tuoi

Paesi tuoi Ombre lievi entrano ed escono come riflessi di luce nel sonno interrotto Come la vecchietta arranca e allunga il tempo dei passi necessari per traversare la modesta casupola così in affanno arriva la normalità stupita del giorno E … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Flash-back

Prima che arrivi il treno in angolo con la visuale del finestrino un paesaggio mutevole si mostra velocemente imprimendosi nella retina I pensieri seguono rapidi, bizzarri, scomposti le fotografie si susseguono calme, in sequenza, ordinate Così forse siamo agli occhi … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Contrassegnato , | Lascia un commento

Storie

Mi fa tenerezza col suo parlare lento come guardasse paesaggi delle Ande non è vecchia, sembra antica appena scolpita in una maschera India porta su di sé i primi segni della povertà, i denti davanti mancanti legge solo parole grandi … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Il libro necessario

Il libro necessario Nel corso dei nostri anni sempre, in modi diversi, cerchiamo di sapere il titolo del libro che scriviamo con la nostra vita come se fosse un libro di racconti, alcuni che inducono al sorriso per le ingenuità, … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Contrassegnato , | Lascia un commento

moltitudini

Racchiudiamo moltitudini e ci contraddiciamo diceva Whitman il poeta Siamo bicchieri che risuonano allo schiocco di un dito sul vetro le note acute ci allarmano e quelle gravi ci confortano nelle ritualità A volte ci incantiamo a pensare, e non … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Contrassegnato | Lascia un commento

Di una rosa

D’una rosa condivi la separazione dal cielo, l’affermazione di solitudine nel verde delle siepi e l’altalena degli sguardi tra un petalo e l’altro. D’una rosa sostieni l’incertezza nel segnare un confine tra dolcezza e remissività a un destino segnato Come … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Contrassegnato , | Lascia un commento

I colori, nel buio

Dove stanno i colori nel buio della notte? Il posto del fiume che assedia la rete, invano mimetizzata con i gialli che erompono nidificando alti da terra rivolgendo discorsi ai compagni invitando a rivolte silenziose Non è che un fiore, … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Contrassegnato , | Lascia un commento