Archivi del mese: marzo 2016

Vedi là?

Vedi là? sì Sai cosa c’è, là? cosa? Finisce il mare e… Inizia la prigione per chi? Per tutti coloro che hanno paura, di qua, di perdere i privilegi ma il mare, ha una fine? No, nessuno può fermare il … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Continuo a pensare

Continuo a pensare, a come possono cambiare le idee, che ci portiamo appresso un comodo cuscino a cui ti eri abituato Per esempio, non conta la vita di uno scrittore, di un poeta, ma solo le sue opere. Sempre pensato, … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Stava

Stava, nel declinare accorto di quel pomeriggio che finiva, come un passero che non attende becchime, sapendo, che colà non c’era questa consuetudine. E tuttavia,con la sua qual certa aria attenta, propositiva, acclarante lasciava intendere che non sarebbe stato contrario, … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

La teoria degli scoiattoli

I bambini della scuola elementare sono degli scrigni preziosi di tutto quello che c’è, sulla Terra. Contengono tutte le promesse e tutte le bugie che gli uomini possono inventare e pensare Ma, in più, hanno un virtù Non pensano, non … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Forzare, il canto degli uccelli

Forzare, il canto degli uccelli Forzare, il canto degli uccelli che intessono, filo a filo, la notte, e poi il giorno con tutte le voci nella testa non dette, non pronunciate, ma non meno vive Forzare, i passi degli invisibili … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | 2 commenti

I poeti non scrivono poesia

I poeti non scrivono poesia Scrivono poesie come fossero distillati di saggezza, che , casualmente, sono lì a disposizione, purchè tu li sappia apprezzare Partecipano a tutti i concorsi di poesia, soprattutto a quelli per cui non si paga l’iscrizione,ma … Continua a leggere

Pubblicato in poeti, concorsi di poesia,case editrici | Lascia un commento

Il poeta G. Hajdari legge una sua poesia

Il poeta albanese Gezim Hajdari, a Sermide (Mn) Le stanze della poesia 2016 Riprese amatoriali (con piccola macchina fotografica automatica) di Lino Di Gianni – presentazione del suo libro “Delta del tuo fiume”- con Elia Malagò e Zena Roncada

Pubblicato in Gezim Hajdari, lino di gianni | 1 commento