Archivi del mese: gennaio 2014

Città dolente

Città dolente Nel cuore del sonno Un mondo capovolto Si incontra muto Senza scritture né parole Ciascun gesto vale Per sé Come monologhi a fior di Labbra Cercando il posto di Pantofole immaginarie Stringendo i denti Come diamanti intossicati Nel … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni, poesie | Lascia un commento

Edera

Sposti un oggetto lo sguardo si perde ti insegue un’abitudine Accade qualche volta mentre ascolti una voce mono tono di pensare ad altro così intensamente da sdoppiarti scrivere di poesia in pieno mezzogiorno coi lupi che si azzuffano dietro lo … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni, poesie | Lascia un commento

l’aria si dissolve

L’aria si dissolve   (Pulsando nelle vene l’aria si dissolve La poesia cammina ma negando se stessa l’ombra e l’eco ti lascia da solo)   Il primo divano comodo, con le gambe che finalmente toccavano terra lo ebbe solamente in … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni, poesie | Contrassegnato , | Lascia un commento

Il primo giorno

Il primo giorno L’ uomo, né vecchio né giovane, sospirò da un quarto d’ora era passata la mezzanotte di un anno considerato orribile da tutti Guardò la nebbia, c’era Guardò il fumo degli scoppi, il chiasso, il rumore del festicidio, … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni, poesie | Lascia un commento