Archivi del mese: settembre 2015

Piove

I tetti che luccicano Come alberi ingrigiti Il cielo automobile Specchio delle strade La gente che apprezza Il tepore asciutto della Casa, il caldo della luce I piccoli soli negli angoli Sopra la poltrona Quando piove la bocca si Schiude … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Partono, i treni (lino di gianni)

Partono i treni Dentro spirali di rose fluide Dentro carrelli col poco necessario Hanno binari d’acqua Piedi di terra Contornati di fili spinati Racchiusi dentro i muri di sempre partono, i treni Ma a volte immobili A volte tornano vuoti … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Roseti, in fiamme

è una rosa,senza spine senza foglie priva di radici sospesa, in un contenitore d’acqua bianco, di ceramica non si sa da quanto tempo sia lì, chi la coltivi, quando arrivi il sole quando sia immersa nell’oscurità assorbe gli umori malinconici … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento