Archivi del mese: aprile 2016

La Desaparición de Las Estrellas

La Desaparición de Las Estrellas Si sono spostate le strade, uscite in girula, magari a piantar rose tardive o preparare acciughe alla griglia I vecchi del paese, non aprono bocca, tacciono gli indirizzi sono contenti che il paese sia sparito … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Pasquale, tiene una virtù

Pasquale , tiene una virtù Pasquale tiene una virtù non deve compiacere a nessuno E’ analfabeta, ha sessant’anni portati come fossero ottantantrè vende il formaggio delle sue capre. Quando dico qualcosa non sempre risponde. A volte guarda in fondo al … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | 2 commenti

Change Moi Ma Vie

Change Moi Ma Vie Qui i mariti uccidono le mogli che li lasciano Qui tremila bambini orfani, siriani sono respinti, dagli inglesi manco fossero biscotti scaduti Qui nessuno conosce il nome di un partigiano che è morto anche per liberare … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

La sindrome di Primo Levi

La sindrome di Primo Levi Esistono, nella vita, momenti di illuminazione Ma avvengono in modo casuale, in occasioni banali, senza preavvisi. Come fossero talpe sotterranee in scavo di nuovi cunicoli, dentro la nostra testa I mondi che abbiamo conosciuto, le … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni, Primo Levi | Lascia un commento

E poi arrivò uno

E poi arrivò uno, no? uno che parlava poco ma dimostrava, dirannno poi, dimostrava di sapere Il fatto suo, perché subito Organizzò una squadra, marinai Esperti e audaci, capaci ancora di sognare e accadde un fatto inspiegabile: si levò vento, … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

La Resistenza è un venticello leggero

La Resistenza è un venticello leggero Di quando donne e uomini misero sul piatto la propria vita pensando che da bestie vivere, non si può più Di quando la vita iniziava oltre il ponte e una volta passato, niente era … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Pesci volanti

Pesci volanti Ho chiesto delle parole difficili, da scrivere. Persone magari mai andate a scuola, nel proprio paese. E, piano piano, le hanno scritte. Ho chiesto di pronunciare io, facili parole della loro lingua, e, con molta difficoltà, sono riuscito … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento