Archivi categoria: lino di gianni

Le vene d’ acqua

Domani, mettile calzette a righequelle dei gattiniil basco rosso,e la maglia nera Guarderemo a lungo,di soppiatto, mischiatiagli altriintrecciando fiatichiudendo bracciacoorti mobili e di fantasmida luna a mezzogiorno Invece della guerrac’inventeremo altro,magari una nuova,rossa Primaverae le vene d’acquale mappe e la … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Bianchi, i capelli

Quando sarai molto vecchiaavrai pochi capellima li terrai caricome i ricordi intrecciatiche hai messo in casaa stagionare al vento Entrando, le comaridel vicinato guarderannole trecce di pomodorinie le collane di peperoncinimesse a essiccaremantenendointegri i loro umori La nipotina imparerà da … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Contrassegnato , | 1 commento

Per non aver perso

Per non aver perso Per le borse della spesache mi tagliano le maniper queste gambe varicosee nessuno che mi fa sedere. Per i gradini troppo altiper i semafori troppo breviper le code ovunqueper la paura di uscireper la paura di … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Esiste un’ ora

Esiste un’ora in cuile parole esitanocome acrobati incertisul filo Non è più notte, non èancora giornoIl dover fare è chiuso nelcassetto per un tempo limitatopresto le case uscirannodai loro abiti d’ombrapresto gli uccelli di metalloscivoleranno tra fumi e catrame In … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Nella casa del buon respiro

Non chiedono da dove vieninella casa del buon respiroconta solo ciò che fai All’ ingresso si lascianogli effetti personali, il passatoil futuro e l’ ansia del tempoche passa Chi entra haun orto, un amore,una parte di giornouna parte di notte … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Ho una rosa

Ho una rosa, è indietroda mille anniogni giorno mi dicevedrai un bocciolo domanie poi fiorirò Ho una rosa, è avantidi mille anniogni giorno mi dicevedrai che cadranno fogliedomani, e poi morirò Ogni giorno guardo la mia rosala nutro di buio … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Le arance degli Invisibili.

Le arance degli Invisibili. Scendo dall’auto, dopo trenta chilometri di buio, è mattino. Vado in classe, come tutti i giorni.Arrivano poco per volta, chi da solo chi in piccoli gruppi. Ci sediamo tutti intorno al lungo tavolo, neanche oggi sono … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Rose, io lavo le rose

Rose, io lavo le rose Rose, io lavo le rosepulisco le scale, osservo ragnatelefino a che il ricamo catturiuna mosca Ombre, io curo le ombreporto il the a chi dorme per stradaaiuto le donne a portare la spesaassisto i gatti … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Empatie

Empatie Io cercocerco bolledi sapone Ho passato il Tempotentando di farledurare a lungosulla mia mano Per riuscirci,ho dovuto adattarela temperaturadel mio corpoa quella delle bolle lino di gianni 28/8/2021 foto mia

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Ho una rosa

Ho una rosa, è indietroda mille anniogni giorno mi dicevedrai un bocciolo domanie poi fiorirò Ho una rosa, è avantidi mille anniogni giorno mi dicevedrai che cadranno fogliedomani, e poi morirò Ogni giorno guardo la mia rosala nutro di buio … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento