Archivi del mese: aprile 2019

Portatori sani di buio

Portatori sani di buio Ricorda, per quantola pioggia cada e portigrigio Per quanto il freddoe l’umido e lo scoramentodi vedere gli scimmioniaggredire C’è sempre chi mangiala polvere di lucenel buio della stanza Chi opera con le arnieportando le api sui … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Campo di tulipani ardenti

Secoli per costruirla, per mostrarlaper dire io ero lì, mentre lei c’eraa sfidare le nostre piccole storie Mi ricordo che forse piovevache era verso il tramontoche il Sole giocava a farsi più in làche la Senna era all’angoloche l’abbiamo guardata, … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Scrivere di poesia

Edera Sposti un oggetto lo sguardo si perdeti insegue un’abitudine accade qualche volta di pensare ad altrocosì intensamente da sdoppiarti scrivere di poesia in pienomezzogiorno coi lupi che si azzuffanodietro lo schermonon sono animali veri peccatoma teatranti abituati alla finzione … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Luna a strisce

Compare e sparisce come fosse la Luna a strisce che vede dalla grata della cella raggiunge la barca che esce per una pesca che non si fa più S’imbelletta come fosse ancora ragazza su quella spiaggia dove scaricavano agonie di … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento