Archivi del mese: febbraio 2015

Il muro

Raschiando, il muro tolgo le prime croste, le più appariscenti voluminose evidenti a ogni, sguardo Sotto compare un colore che non conoscevo, chissà chi l’ha messo, così squillante forse quello di una soffitta molti, molti anni fa la finestra aperta, … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

33. Blues delle scimmie arboricole-lino di gianni

33. Blues delle scimmie arboricole Alzarsi alle 6 di mattina e buttarsi nel buio di una tangenziale. Torino, Porta Palazzo, il più grande mercato d’Europa, si lavora. Marocchini e cinesi preparano i banchi del mercato. Rondò della Forca, c’è coda. … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Torino Sabato 21 Febbraio 2015

(dedicata ai ragazzi NoTav bloccati sui treni*) Di solito, non ho mai Freddo. Questa volta,si. Eh, certo dimenticare di mettere la Maglia, uscire in pieno Inverno, solo con la camicia E il giaccone. È mica da furbi Di solito, la … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Prima, vera

Come il distacco di Un’immagine, dalla retina O la bolla di sapone, in sospensione Non ancora conclusa Aria, aria acqua e sapone Ma dentro, ondeggiante Un pensiero ilare, tenace Nascosto che arrivi presto, Primavera E’ troppo poco, troppo semplice? Se … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Nostra patria è il mondo intero..(lino di gianni)

A braccia, misurò la pezza di tessuto arrotolato entrambe aperte, un metro, due come fanno i marinai con la corda per la profondità dei fondali si arrotolasse la notte, così o il giorno, così da poterlo spostare a piacimento in … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | 2 commenti

Passo dell’orso

Nello sguardo opaco Che non disegna più Oggetti Rimane un profumo dei Fondali marini rubati Fotografie senza macchine Mani senza furti Baci senza labbra su cui Posarsi Qualcuno vede un vecchio, camminare eppure lui muove con prudenza i suoi passi, … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

la donna in rosso

L’ombra assiste al nostro Sogno, commensale partecipe Del vano combattere Come fossimo carta, su cui Scrivere, a futuro Intendimento Il tempo scorre e abbiamo Più fioriture di qualunque Altra specie, a volte Qualche frutto, immagini Da ricordare e qualcuno Per … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Contrassegnato , | Lascia un commento