Archivi del mese: dicembre 2006

il piccione Handy (1) Pochi uccelli mi stanno antipatici come i piccioni di città.A meno che,come quello che viene ogni giorno sul mio balcone,non siano con una zampa ferita.Ecco perchè,da un anno,io lo sfamo e lui "intrattiene" cordiali rapporti,con me.. … Continua a leggere

Pubblicato in scritti miei | Lascia un commento

il passo e l’incanto Ho buttato la lenza in mezzo al mare con la risacca ritornero’ granchio. Per la fantasia dell’alga nel lavare gli occhi ,poggiati sul fondo, nascondero’i bambini rubati dalla guerra. Ma tu dammi il passo per cercare … Continua a leggere

Pubblicato in memorie dellacqua, poesia, poesie mie | 1 commento

lunapark Uscì fiato, dalla bocca del dinosauro e una mosca La capra lasciò l’erba e una lanugine se ne svolò. Rise la bocca del pagliaccio, brillarono i denti del bambino al luna park: con tre palle al tiro a segno … Continua a leggere

Pubblicato in memorie del vento | Lascia un commento