Archivi del mese: aprile 2015

Minima moralia

Bagnava le piante nel buio come se fosse cieca o fossero mute loro Il buio consente cerimonie che il chiaro rende superflue come intravedere il biancore dei fili di una tela di ragno Nel silenzio dell’alba il cinquettìo impudico degli … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | 2 commenti

Giardini migranti

Nel giardino migrante in mezzo metro quadro convivono cipolle con fiori spaventati basilico timoroso e speranzose fragole Ho comprato la piantina leggendo che l’avevano coltivata mani disabili mi inteneriva l’attesa come per quei comunisti la speranza di intravedere qualcosa di … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Mi comprerò un binocolo (lino di gianni)

Mi comprerò un binocolo, potentissimo e quando sarò lassù.. Si ? disse Lei. Ti guarderò dall’alto, fino a scendere e farmi riempire tutti gli occhi, da te. Bello, disse Lei. Io invece diventerò piccola, come un sasso di ghiaia, e … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | 1 commento

25 Aprile ad Avigliana, con la comunità islamica e gli armeni

Iniziava a piovere, quando Sei arrivata Niente ombrello, mi hai detto, mi basta il cappuccio Nel piazzale, molta gente, e, la prima cosa bella, anche persone del Marocco. Poi, naturalmente al microfono dell’oratore, come tutti gli anni, è successo un … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

la nave verde-lino di gianni

La nave verde La nave aveva l’ancora l’ancora era verde per il colore o per le alghe o per il tempo di quegli anni nessuno sapeva più né come ritirarla né come ammainare le vele vele maestose un tempo vele … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

un dio che conosco

Mi sto convincendo da tempo, che un dio, esiste uno, di fronte al quale, annichiliamo che non preghiamo, ma temiamo come un dio vendicativo del Vecchio testamento Ma non è un dio,spirituale come quello delle religioni monoteiste è un dio … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | 2 commenti

Bum-Bum Doch’ Rybaka (Bum-Bum La Figlia Del Pescatore)

Bum-Bum Doch’ Rybaka (Bum-Bum La Figlia Del Pescatore) Una fiaba surreale e dolcissima realizzata da Ivan Maximov, uno dei più importanti animatori russi, vincitore del Grand Prix al Tampere Film Festival 2014. In un villaggio di mare abitato da animali … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento