Archivi del mese: maggio 2016

Ouverture

Ouverture Nel silenzio della goccia che scava l’alba si tira su piena di umidità, si addormenta un bebè che ha tenuto svegli tutta la notte, parte un barcone nel mare piatto senza confini apparenti Chi pesca pesci, chi semina morti … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Suma sempre in girula

Suma sempre in girula* Suma sempre in girula guardiamo le stelle e teniamo da conto i marciapiedi sappiamo che la differenza la fanno i soldi, ma le persone vere son fatte d’altro Sappiamo che qualcuno dice, che non contiamo niente, … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Durante, il barbiere.2

“ Come li facciamo i capelli? Corti o li lasciamo un po’ lunghi?” “Faccia lei” “ Lo prende il caffè?” “No, grazie. L’ho già preso” Si è comprato un apparecchio per il caffè, con le cialde, forse l’unico segno di … Continua a leggere

Pubblicato in durante il barbiere, lino di gianni, Racconti, racconti miei | Contrassegnato | Lascia un commento

Durante, il barbiere

Durante, il barbiere (1.) “E’ che ormai in Italia, il mondo va a catafascio” Parole di Durante, il barbiere. Resiste con la sua piccola bottega in una parte di un quartiere operaio di Torino: Barriera di Milano. Quasi all’incrocio con … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

La barca di Hamed

La barca di Hamed C’è una Europa delle banche, migliaia di banche in ogni piccola città C’è una Africa delle barche migliaia di barche, in ogni piccolo villaggio I signori della guerra comprano armi per dominare il mondo I ragazzi … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Dimmi

Dimmi Dimmi quando l’acqua arriva in fondo a questo canale dimmi quando senti l’odore delle piante di pomodoro che asciugano il sole e spezzano la schiena Dimmi quando finisce la notte in attesa che ci sia un posto per stare … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | 2 commenti

EL DIABLO POR LAS COLINAS (DEDICADO A CESARE PAVESE)

EL DIABLO POR LAS COLINAS (DEDICADO A CESARE PAVESE) Si sabes mirarla, la senda te cuenta las historias de todos los zapatos que consumen el aire, de los encuentros, las charlas del delantal en pantuflas, de las sobras de sopa … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento