Archivi del mese: marzo 2018

Le donne, i cavalier, l’armi e gli amori

Le donne, i cavalier, l’armi e gli amori Sui pullman liete vanno le madri del Marocco con passeggini, carrelli della spesa e tre bambini piccoli Inveisce il guidator cortese leghista d’antan contro puerpere e sonaglini, dicendo fatti non foste per … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Un paese dalle belle presenze

Nella piccola città in cui abito, Avigliana, a trenta chilometri da Torino, se cammino a piedi nell’unico corso che attraversa tutto il paese, capita di incontrare spesso belle persone. Come ieri, dopo l’arrabbiatura nell’attraversare, di un anziano abitante che non … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Stelle d’inciampo

Stelle d’inciampo Coltiviamo pomodori, in bacinelle estatiche, lasciamo accadere tempeste nei nostri occhi (con qualche noncuranza) siamo sensibili al ritirarsi del buio quando la notte toglie le sue reti e restiamo pesci, disincantati, con l’anello tra le labbra senza la … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Dal campanile

Dalla vista del campanile passa il treno ancora fumante finito il fieno raccolto in cascina lente le vacche infastidite, dunque è fine estate in questo tempo che cancella tempo si è ancora giovani eppure addosso stessi vestiti da vent’anni sarà … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento