Archivio dell'autore: linodigianni

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it

Rose, io lavo le rose

Rose, io lavo le rose Rose, io lavo le rosepulisco le scale, osservo ragnatelefino a che il ricamo catturiuna mosca Ombre, io curo le ombreporto il the a chi dorme per stradaaiuto le donne a portare la spesaassisto i gatti … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Empatie

Empatie Io cercocerco bolledi sapone Ho passato il Tempotentando di farledurare a lungosulla mia mano Per riuscirci,ho dovuto adattarela temperaturadel mio corpoa quella delle bolle lino di gianni 28/8/2021 foto mia

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Ho una rosa

Ho una rosa, è indietroda mille anniogni giorno mi dicevedrai un bocciolo domanie poi fiorirò Ho una rosa, è avantidi mille anniogni giorno mi dicevedrai che cadranno fogliedomani, e poi morirò Ogni giorno guardo la mia rosala nutro di buio … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Vuoti a rendere

Come i pori della pelleassorbono l’ aria dadiverse angolazioniCome i pomodori sulle piantematurano con il solenelle sue rotazioniSiamo esistenze in bottiglia,evaporiamo lentamente,con l’ anima comevuoto a rendere lino di gianni 21 Agosto 2021

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Quando il bambino

Quando il bambinoera bambino,il Tempo era un Dragoda rincorrere Quando il bambinoera bambino,c’erano uno o due amoridue portee una casa Quando il bambinoera bambino,e le persone spariteil Tempolasciò solo una portasocchiusa Lino Di Gianni 13 Agosto 2021

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

L’educazione degli infanti

L’educazione degli infanti Bisognerebbe spiegare ai bambini,ciascuno come può,che esistono almeno due Universi In quello A, contano solo i soldiIn quello B, contano anche i soldi,ma menoNoi tutti viviamo nell’Universo A,scopo ultimo e modello ottimale: la mafia.Motto: tutto quello che … Continua a leggere

Pubblicato in poesia. lino di gianni | Lascia un commento

Nessun titolo

Alzandosi, la Luna eraun po’ avanzata, nel vetrodella finestrale ciabatte al loro posto,ancora tiepide per la notte breve Il gatto, indolente, fingevadi aver dimenticato i segnali dell’albadell’acqua per il te messa sul fuocodella pendola che dichiaravail giorno dietro la porta … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Le meraviglie

Camminavo sotto vialidi tigli ombrosipensando al maredi prima dell’ Albaquando onde indolentirestituiscono correntitiepide o gelate Pensavo alle conchigliesepolte in quella terraspoglie rimaste a testimonianza Mentre noi ci accorgiamosolo delle zanzare fastidioseil mondo si sposta un poconel suo asseal ritmo alternatodella … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Presenze assenti

Le parole sono farfalle biancheche si posano tra noi, leggerePortano i pollini di altre vitefecondano la memoria con un toccodi levità La farfalla poi spariscecome una persona anzianache prima si incurva,poi diminuisce di pesoe alla finein luogo della sua ombratrovi … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | 3 commenti

La finestra

La finestra Ho una finestra socchiusanel corpoSi vede un po’ sfocatoil mio passatoSi svelano le parole che raccolgoquelle usate quelle logorele rare parole silenziosema le persone che passanonon abbassano mai lo sguardoLa mia finestra è ad altezzadi bambinoè nella schiena … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento