Archivi del giorno: 27 maggio 2015

Oh, certo

Oh, certo Le finestre si aprirono, poi Irruppe d’incanto anche Un tramonto languido Prolungato, solitario Come non se n’erano mai Immaginati I fiori, restavano irretiti Da quelle promesse di acqua Sospesa, assente le minacce Di venti, ridotti e inoffensivi I … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento