Archivi categoria: scherzi in mi minore

2° versione

Nelle lingue diverse, aspettando ad un angolo una puttana guarda il colore della pelle col bianco del giorno la violenza , comprare l’insalata , deliscare l’acciuga salata. Guarda la tua faccia nello specchio del pregiudizio. Io adoro queste tue scritture. … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, poesie mie, poestica, scherzi in mi minore, scrittura | 1 commento

ChebellochevieneNatale

Illuminazione… uhm, si mettiamo un bel po’ di luci, no ? Qualcosa che crei il clima, hai presente, un alibi per comprare se no, con i tempi di magra, le tasse e la benzina, il pane e il salame.. Be’ … Continua a leggere

Pubblicato in non poesie, poesia, poesie mie, poestica, poeti ingenui, scherzi in mi minore, scrittura, vento burla | 3 commenti

circo nella mano

Solo più un salto, chiese alle cimici del suo circo tascabile il vecchio domatore di leoni convertito per necessità a piu trasportabili virtù   solo più un volo,pensò il trapezista innamorato segretamente della donna cannone: incontrarla nella sua parabola ascendente … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, poesie mie, scherzi in mi minore | 1 commento

albe

metto le vele si muove lo scoglio batti le ciglia e partiamo Vedi come navighiamo bene nel golfo del tuo sorriso? Lo so, non dovevo usare le tue mutandine, come vele. (Puoi far di meglio..)

Pubblicato in poesie mie, scherzi in mi minore | Lascia un commento

esperimenti di deep-illazione Le foreste, le foreste dei segni limbici,le isoledeltesoro e i lucarini di vetro le pozzanghere diamantifere con le ranocchie dagli occhi blui pagliacci, i pagliacci dalle mani grandi che oscillano. Sorrisi giroscopi e gli orchestrali presi dalle … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, poesie mie, scherzi in mi minore | Lascia un commento

Mappe   Forse fu qualcuno a decideredi far scrivere quelle parole, a quell’ora, in quel luogo. Feci un salto controcorrente, salmone guizzanteche ricompone le originiche riconosce la tensione all’azzardo. Gridai, quella volta, per dichiarare ai ventila scia da seguire. Alle … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, poesie mie, scherzi in mi minore, scrittura | Lascia un commento

Alice non lo sa

    Prendi il cappello, sollevalo, vedi? Il sole sta levandosi, è l’ora di svegliare i tuoi ranocchiPortati il libro delle sapienze sbadate,ripassa quelle magie che evochi coi tuoi sorrisitrappole di abbracci, tappeti volantiverso le attenzioni Nascoste. Fai lavare le … Continua a leggere

Pubblicato in scherzi in mi minore | 2 commenti

Ho una casa, senza paretisolo una porta, e tutti i giorni,per aprirla, metto nella serraturacose diverse: patate, fiori, libri. A volte  facciosuonare una musica. La porta, a volte si apre, altre no.Dipende. Per uscire, non ho bisogno di aprire nienteBastano pochi … Continua a leggere

Pubblicato in scherzi in mi minore | 3 commenti

Una la luna

una , la luna- due le dune e tre, tre ,quello che prima non c’era, ed ora.. sentire l’odore lasciato ieri da un’ape, un tocco sbadato, dell’ambra avanzata e vedere, vedere quattro volte quaranta lo stelo muoversi seguendo lo spartito … Continua a leggere

Pubblicato in scherzi in mi minore | 2 commenti

geometrie euclidee

il cerchio di un lampione mirava al cestino dei rifiuti il rettangolo di una panchina sosteneva l’area di quattro culi per un totale di 290 anni il cerchio di una vasca conteneva un papiro sfatto pesci rossi spaesati e gli … Continua a leggere

Pubblicato in scherzi in mi minore | 2 commenti