Nessun titolo


Alzandosi, la Luna era
un po’ avanzata, nel vetro
della finestra
le ciabatte al loro posto,
ancora tiepide per la notte breve

Il gatto, indolente, fingeva
di aver dimenticato i segnali dell’alba
dell’acqua per il te messa sul fuoco
della pendola che dichiarava
il giorno dietro la porta

Quello scialle frutto di un inverno
di lavoro, con gli occhiali
che cadevano dal naso
quella gonna, cucita a mano
con gli scampoli di stoffa
fiorata che non si trova più

Tutto contribuiva a riprendere
con distaccata fiducia
quella manutenzione del sorriso
così necessaria a tutti noi,
piccole persone

lino di gianni 22 Luglio 2021

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...