Le meraviglie


Camminavo sotto viali
di tigli ombrosi
pensando al mare
di prima dell’ Alba
quando onde indolenti
restituiscono correnti
tiepide o gelate

Pensavo alle conchiglie
sepolte in quella terra
spoglie rimaste a testimonianza

Mentre noi ci accorgiamo
solo delle zanzare fastidiose
il mondo si sposta un poco
nel suo asse
al ritmo alternato
della coda di una vacca
sacra reincarnazione,
a detta degli indiani,
di una divinità del quotidiano

lino di gianni 21 luglio 2021

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...