Cenere


Quante donne hanno fatto
una vita dura
allevato dei figli per
ipotecare il futuro

Hanno avuto confidenza
con le nascite col dolore
con le storture del corpo
Mai nessuno ha inventato
per loro le parole per dirlo

Solo la poesia tenta di farlo
come cenere consumata
nello sportello della stufa
O con ciò che resta dopo
l’ attraversamento
di una Stella.

Lino Di Gianni

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...