Aspettando vendemmia


Aspettando vendemmia

Guardando le case, tra le foglie
Dei filari dell’uva
Vedo uscire del fumo,
Perché qui si fa in fretta a scivolare nel freddo

Finanche la nebbia accorcia la luce
E il frizzante del vino promesso solletica il naso
Come l’Angela che il prete ha chiamato dal Sud
Per guardarmi le vacche, preparare dei piatti
E prendere me come marito un po’ stagionato

Che tanto si sa, che qua in Langa,
Il tempo che passi una guerra e poi dopo a far figli
Tra galline, maiali, e il grano da battere
Prima che ci inghiotta la sera

Io che poco ho studiato, mi diverto la notte
a cercare altre vite, in scritture di carta
come fossero stoppie, da bruciare, perché portan veleni

(lino di gianni)

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...