Scintille


trittico

Dici che la Luna ci protegge
nei nostri spostamenti
quelli che non si vedono mai
ad occhio nudo?

Con quella grande tela di pulviscolo
rosso con gli influssi materici
poi passa una falce rada
per fieno di primo e secondo taglio

E le grida di avvertimento di spavento
quelli di non andare fino lì, e i sogni
inconcludenti inopportuni
anche quelli tutto si tiene?

Non lo so non lo so
io posso soltanto sfregar parole
e significati sperando nella scintilla
iconoclasta
che irrida, consoli e illumini

Noccioline, scoiattoli e
tutte le querce a disposizione:
che altro è, l’amore?

lino di gianni

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Scintille

  1. Daniela ha detto:

    bella l’idea di sfregar parole come fiammiferi che accendono emozioni. bella la tua poetica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...