Vacche ribelli


La poesia dei numeri
Che narrano il mondo
La crescita simmetrica e perfetta
Di una pigna descritta dai numeri primi
Di Fibonacci

Un gruppo di mucche che fugge
Dal macello e trova cibo
Per sopravvivere libero

Un contadino che scrive poesie
Descrivendo la vita e la crescita
Le malattie del suo piccolo microsmo
Di mugnaio, che i cereali se li coltiva
Da sé, nel terreno non trattato
E le farine se le macina a pietra

Piccoli frammenti di esistenze
Portatori sani di memorie antiche
Raccontatori di storie nelle stalle della notte
Col fiato denso chi veglia, chi dorme
chi fila la lana dei sogni altrui

(lino di gianni)erbario

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Vacche ribelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...