Orto notturno


Orto Notturno

Nel campo notturno
le lucciole si affacciano al bordo
del giorno e la loro infinitesima
vita termina nella grande luce del sole

Le bave di rugiada tracciano perline
tra le piccole piantine appena innestate
e le foglie di mais che promettono ancora
due o tre segrete pannocchie

L’umidità della coltre notturna distesa
ad avvolgere le rughe dell’argilla
inganna, con la sua promessa di soddisfare
l’arsura che verrà, né riesce a nascondere
la paura dei temporali smodati

Noi siamo come pomodori appesi a una canna
sbilenca, un po’ al sole, un po’ al vento
forse nutrimento da insalata forse passata da conservare

Tutto, meno che cadere a terra ancora verdi, sprecati

lino di giannivilla di Livia

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...