Il volo di Issa


Dedicata a un amico, che oggi “prende” la terza media

Il volo di Issa

E ci fu un giorno
ci fu un giorno diverso non nero
non di solitudine anche se eravamo
in tanti in quella barca
ci fu un giorno che finalmente
io nero uscii dalla notte e arrivammo a
Terra

ma prima mio fratello rimase per sempre
nella stiva di quella barca ma di questo
capiscimi, non voglio parlare

E ci fu un giorno, un giorno speciale
in cui, su quel palco, tra amici
con i tamburi del mio paese, con lo Djembe
io cominciai una danza, sì,
una danza per volare

Io,uomo nero, potevo finalmente
alzarmi sopra la terra e passare
anche sul mare, senza confini
per dire a tutti
sono nato sulla Terra?
Allora non sono clandestino!

(lino di gianni) testimone della danza e del volo

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...