Scrivere di poesia espone


19152-01_-_matteo_rosselli

Scrivere di poesia espone

Scrivere di poesia, per alcuni
è un antidoto indispensabile
ai potenti veleni di piccoli
scorpioni deambulanti

Persi nelle quotidiane violenze
felpate e nei cieli occupati da
protervie recintate
vivono malamente e costringono
gli altri, alla difesa

Se qualcuno si accorge che
tenti l’asprezza e la difficoltà
del verso, sorvola con manifesto
imbarazzo, come a dire conosco
la tua bizzaria, ma non me ne curo

Come quel ragazzo col cappello
viola, i capelli ricci e un po’ grigi
che parlava bene inglese,
a differenza di me, che le lingue
altre sono mare in cui annaspo
e, per contraddizione,
dovrei insegnare la mia
a chi dal mare si salvò

La poesia protegge, la
poesia espone, dice
Chandra Livia Candiani

(lino di gianni)   15/9/2016

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni, poesie lino di gianni, scrivere di poesia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...