Il tempo, insegna, il gusto degli altri


steveindiafour

Il tempo, insegna, il gusto degli altri

Io viaggio molto, viaggio senza
muovermi dalla stessa stanza.
No, non con la fantasia, sarebbe bello
ma non ne sono capace.

Viaggio perché gli abitanti di molti
paesi vengono nella stanza pubblica in cui mi trovano
Alcuni in fuga dalle guerre del proprio paese,
alcuni qui per amore, figli, famiglia o lavoro.

Ascoltare le loro storie, sentire il suono
delle loro lingue originali ripetere, in modalità
diverse, la stessa cosa detta prima nella lingua
comune di questo paese, è emozionante

E’ una grande ricchezza che si portano addosso,
e io penso che studiare le lingue per comunicare
con gli altri, e imparare l’arte della delicatezza
nell’avvicinarsi al punto di vista degli altri,
siano due cose impagabili

Quasi come passare la vita cercando di imparare
uno strumento musicale, per scoprire, da vecchi
che stavamo imparando a suonarci
(lino di gianni)

 

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...