Una donna


vecchio_big (2)

Una donna (lino di gianni)

L’uomo disse: Oggi, pescherò molto. Il cielo è basso, le correnti sono buone.
La donna disse: Questo cielo e questo mare vorrei dipingerli come un’unica notte.

Mangiamo qualcosa, disse il vecchio.
Va bene, rispose la donna
Ripongo le canne, stasera butterò le reti se la barca tiene, disse il vecchio.
Quali reti, se ieri non le avevi?
Ieri era ieri, oggi è oggi. Anche tu prima non c’eri, e domani io non ci sarò, ma tu sarai qui e forse porterai le canne, uscirai in barca e butterai la rete.
La donna non disse niente.

Pensò al vecchio, che non sapeva leggere, che aveva usato le mani tutta la vita per cercare il senso a delle lettere.
Aveva costruito con mattoni, con legno, ferro.
Ma mai era riuscito a dare voce a quei segni di una parte muta del mondo.
Solo il numero tatuato sul suo braccio a Terezin, non poteva dimenticare.

Basta, basta pensieri voglio nuvole, uccelli e pesci volanti che saltino verso la luna di primo mattino, quando sarò l’unica a vederli, cosi segreti, cosi atroci nel loro togliersi dall’acqua cercando vie di fuga.

Pensò se le rose si potevano piantare nell’ acqua, se l’uva raccogliere nelle vigne sugli scogli, se si potevano bagnare i pesci nell’ ombra della sera.

Sperare che quel tramonto non lasciasse sogni, nell’incendio di quella notte.
Un po’ scura, un po’ feroce, un po’ innocente.

 

 

 

 

Advertisements

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Una donna

  1. Novalis diceva: perché mai non volare solo per il fatto di non avere ali?
    Molto bello anche questo pezzo, Lino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...