Alla dolcezza del cuore


pittura.jpg

Alla dolcezza del cuore

Osso, pioggia
dentro una scatola a carillon
con un po’ di cenere e mascara
con i pantaloni corti
e un riso che sfuggiva ai dintorni.
Alle finestre non vedevi tendine
e il sole quando calava
tornava in fretta dopo.

Alla dolcezza del cuore
preferivi quella del frappè
alla vaniglia, due carezze
al cane non mancavano mai.
Gli occhi, scappavano continuamente
come latte versato che
esplorava gli angoli.

E la lampadina, sotto le lenzuola
per continuare un libro
e il tuono fulmine
sotto la capanna
per sentirsi bosco.
Quello che si mangiava
era in attesa del dopo,
forse il correre del pallone
forse afferrare la coda di cavallo
di Anna, mentre si nascondeva.

Delle lucciole nel pugno
del vino con la neve
del mulo a spartir confini
dissi altrove.
Incredulo ritrovo il mio contar
mentre tu sguardi.

lino di gianni

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...