Appena fatte, ancora calde


DSC05566.JPG
(pizze e foto mie)

Le ferite che ci portiamo,
sono nascoste dal tempo
che abbiamo impiegato
a capire che agli altri non
interessano
Ciascuno ha le mani impegnate
a sostenere dei massi
facendo finta, anche con se stessi,
di non provare fatica
A volte ci si ferma, si guarda
il peso degli altri, la fortuna che
ci ha toccato in modo variabile,
e dopo un po’ ci si abitua.
Anzi, senza quelle ferite
non saremmo più noi

(lino di gianni)

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...