L’inverno del nostro scontento


vian-mair

L’inverno del nostro scontento

C’è il sole e
la valle è larga
nonostante la pioggia
di ieri

ormai il tempo è
diventato cosi, un giorno
inverno di neve o di tempesta
poi dopo primavera quasi
estate

e la gente si affolla
negli ipermercati
come fossero zombie
in cerca dell’oggetto disperso
conta solo l’occasione di vendita

una donna passa attraverso
essenze di garofani e papaveri
un’altra donna non può
scendere dal letto con le sponde
due pannoloni al giorno e basta
carenza di personale

né ai bambini va poi meglio
in questa stagione di saturno contro
uccisi da un drone o da una bomba
sulla soglia della vita
mentre i franchisti di ritorno
invocano il ritorno dell’inquisizione

tu paghi con cinque
centesimi per volta,
come briciole di pazienza
e i passerotti sbattono
le ali
dentro la tua
camicetta

Lino Di Gianni

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...