Alfabeti operai-lino di gianni


Alfabeti operai- lino di gianni

Ho imparato con l’esempio
Che le persone anziane
Sono tesori da preservare

Per quello che hanno dato
Per ciò che hanno vissuto
Per quello che raccontano

Ho imparato che le parole
Sono come il grano appena raccolto
Devi passarle a un setaccio
Sotto gli occhi di tutti
Buttare via la pula
E tenere il chicco

Questo si chiama la legge
Dei fatti

Ho imparato che di un uomo
Conta più la parola
Che quello che raccontano abbia
Comprato
Se è una persona rispettata
da chi bene lo conosce
Vuol dire che bene si è
condotto, nella vita dei suoi cari

Questa si chiama la legge
Della dignità

E poiché mi hanno insegnato
che ogni crescita
Comporta nascite e perdite
Si partecipa tutti
Come se fosse un’onda sola
con tanti movimenti

13/7/2015

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...