25 Aprile ad Avigliana, con la comunità islamica e gli armeni


Iniziava a piovere, quando

Sei arrivata
Niente ombrello, mi hai detto,

mi basta il cappuccio
Nel piazzale, molta gente, e,

la prima cosa bella, anche persone

del Marocco.
Poi, naturalmente al microfono
dell’oratore, come tutti gli anni,
è successo un guasto( ma a quello del prete
in chiesa non capita mai, dice qualcuno)
Piove più forte, c’è un megafono di fortuna
i bambini del coro e delle scuole.
Prestiamo l’ombrello a delle donne marocchine,
che sono ben contente di un gesto di gentilezza
Vediamo la nostra amica tornata dall’India,
con il terzo occhio dipinto in mezzo alla fronte
Poi tutti sotto i portici, dove non piove,
a cantare bella ciao, e vediamo i nostri
amici armeni,  contenti di saperla
che l’abbiamo imparata a scuola
Poi andiamo a sentire il coro degli adulti
il filmino dove ogni bambino, sul lato
di una montagna, aveva disegnato il nome di
un partigiano
Poi combiniamo un incontro tra la nostra
bravissima cantante, una ragazza armena,
e il coro degli adulti.
Poi vediamo la mostra dedicata all’eccidio
del popolo armeno e, incontriamo
dei nostri amici
Una giornata bella, una giornata bella ciao

(lino)

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...