33. Blues delle scimmie arboricole-lino di gianni


Sacra-di-San-Michele

33. Blues delle scimmie arboricole
Alzarsi alle 6 di mattina e buttarsi nel buio di una tangenziale.
Torino, Porta Palazzo, il più grande mercato d’Europa, si lavora. Marocchini e cinesi preparano i banchi del mercato. Rondò della Forca, c’è coda.
Chissà se anche anche nel 1600, qui…dove si eseguiva in piazza.
Rallento, accendo la radio, la musica classica mi consente di svegliarmi a poco a poco.
Ecco, il parco della Pellerina. I soliti due sguardi.
A sinistra: le ragazze nigeriane che si cambiano dopo i clienti della notte. Busta blu, vestiti e le piu povere prendono il tram.
A destra: la ThyssenKrupp. Guarda l’albero delle foto degli operai bruciati, lasciato all’incuria del tempo.
Che storia brutta, quella, morire per pochi soldi. Coi padroni tedeschi tirati al risparmio.
Vado, vado, curve, buio e camion.( Buio e auto. Conchiglie accese dentro).
Da una galleria all’altra, e trivello le montagne. Come vorrebbero fare con la Tav, qui in Valle Susa.
E tutto questo popolo di Bambini della Mezzanotte che resiste. Chi l’avrebbe detto che, ancora, dopo il 2000, ci sarebbe stato un movimento di popolo, senza partiti?
Tempi strani, dice la radio, gli operai sui tetti- per il posto di lavoro.
Tempi strani, penso io, sembra di vivere in un gigantesco Parco a Tema.
Qui, qui- le trivelle dinosauro. Accorre il branco degli uomini scesi a difendere il territorio.
Forse dovremmo disegnare nelle grotte, l’epopea di queste lotte.
O sulle montagne, come la scritta No Tav No Mafia, che si legge, bianca, all’alba.
Mi fermo, i giornali, il cappuccino. Ancora un po’ di buio, in macchina. Poi mi incontrerò in un’aula con le finestre rotte. Io e le donne somale in fuga da vent’anni di guerra.
Un po’ di suoni di pace- qualche sorriso, per insegnare a leggere.
Tante linee di fuga, s’incontrano qui, ad Avigliana, tra la Sacra di San Michele che sorveglia da mille anni e noi scimmie arboricole, senza nemmeno la psicoanalisi, causa disoccupazione.

(lino di gianni)

da questo testo, è stato tratto un video

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...