Lirica


cinema-infinito

Dei magnifici occhi
da Siepe Settembrina

Un pensiero che
spazia nelle arie
letterarie
a interrogare
il Genio che seppe
accendere

una volta e per sempre
La Muta Testimone

Colei che scolora
per le nostre miserie
e povere dimenticanze

Come fossimo rimasti
per sempre orfani
Privati di tanta bellezza

(lino di gianni)

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...