Lacrime nella pioggia


Robert_Doisneau_automobile_
Nel viaggio il treno
non attende i passeggeri

nel vetro del finestrino
salgono scendono si guardano
in grembo la conchiglia luminosa
che ha sostituito gli occhi
e le presenze in un luogo

l’altoparlante annuncia
probabile crisi epocale
con prelievi forzati
dai conti correnti dei
miseri pensionati sociali

solo le donne che occupano
le miniere, non ci credono
solo i bambini che aspettano
domani, per giocare ancora
non ci credono

solo chi continua a scrivere
poesie inutili al capitale
coltiva l’arte di essere qui
e rompe il vetro

(lino di gianni)

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in :donne sulcis, lino di gianni, poesie e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...