Da ogni singola, foglia


foglie

Guardare, di ciascuna
foglia, le sue proprie
sfumature

Come incide la luce, con
una certa inclinazione,
che ne deciderà il colore
la vita e la quantità di vento
disposta ad assorbire

Guardare, come la sua vicinanza
crea un invito ad inoltrarsi
nel fondo dei dubbi, delle domande
sulla permanenza del giorno
ad una certa ora, con quella
specifica esistenza davanti a te,
che guardi, e vedi

Quando sei già stato lì? Ed eri
solo, avevi il fiume increspato dalla
sottile pellicola che avvolge
il raccolto alacre delle api?

Di tante parole portate via
a metà dai versi sazi degli
uccelli ho sentito la voce
dell’insieme delle foglie
dei cespugli dei rami
dei singoli alberi in cammino

Ho atteso l’alba

(lino di gianni)

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...