Le parole per dirlo


Le parole per dirlo

Ho visto un uomo
malvestito e barba lunga
stava davanti a un foglio
le braccia ferme e lo sguardo
sconsolato
troppi segni complicati
le parole di una lingua
le ha imparate in bocca
per guardare i cavalli
per dodici lunghi anni

parlando con lui mi ha detto:

perché i puledri sono
imprevedibili
lui ha avuto paura dell’acqua
e io non ho lasciato la corda
perché si era appena fratturato
una gamba
ha scalciato e io ho avuto
tre costole rotte

io ascoltavo e scrivevo
e vedevo quest’uomo
cambiare luce e statura di
fronte a me, con la sua
lingua araba, con il lavoro
che si è inventato qui

e allora per fortuna
siamo riusciti
a inventargli anche noi
delle parole per
superare il test

 
(lino di gianni) 17 maggio 2014

 

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Le parole per dirlo

  1. Ángeles ha detto:

    Tutta la storia di una vita ridotta a un test dai burocrati. Meno male che ci si riesce ancora a inventare due parole per farlo superare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...