Persi patanù (pesche nude)


 
Trapiantare due o tre file
di insalata e poi alcune piantine
di cipolla
Si pranzava di sera verso le sette
e poi si lavorava col fresco
fino alle dieci
Sul terreno delle fragole,rifiorenti,
letame vecchio e maturo

Pulizia, diserbo, trapianto, semina
trattamenti,vangature
gesti d’amore verso la terra
Caldarroste d’autunno, ciliegie in
primavera e il raro privilegio
della frutta ancora verde

Custodisco con discrezione
vicino al muro il fratello
africano del maggiociondolo
che viene dalle montagne
del Marocco
La notte nell’orto, tenue e
generosa, protegge e fa
crescere

Io penso al saggio, vecchio e
schivo ortolano berbero
al suo giardino pacciamato:
con le foglie cadute, le erbacce
estirpate, i piccoli rami spezzati
paglia e pezzi di legno e corteccia

Nostalgia e senso della bellezza,
per poco uso di mondo
giardiniero
Lino Di Gianni 8/3/2014

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...