diamanti proletari


banner roseun pensiero opaco, appena
sveglio, col lenzuolo caldo
del cielo che si stende sul
verde grigio del mare:

siamo sassi dilavati
dal dolore

alcuni rivelano
un fondo di colori spenti

altri brillano come dei
granati, diamanti proletari

dicevamo da giovani
dopo che le mine esplose
lasciavano
frammenti per noi
zingari di montagna
camminatori di
viottoli

abbiamo aspettato
il vento
per i frutti
dimenticando
le vene d’acqua, le dolcezze
e i tremori

© lino di gianni

 

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...