Appartengo alla generazione-poesia-lino di gianni


lino-tiltshift

 

 

 

 

 

Appartengo alla generazione
che guardando verso il cielo
tentò l’assalto aggiungendo
scale finchè si accorse
che mancavano scalini
che la direzione era sbagliata
e che nel tragitto
ognuno era andato
altrove

Come a tutti noi
non mi è mai piaciuto
appartenere a una generazione
ho sempre pensato che il singolo
facesse la differenza
ecco perché in ogni movimento
la direzione era sempre
ondivaga e dissennata

Dalle riunioni interminabili
e assemblee (sempre decisive!) mi è rimasto
qualche amico importante e un certo
gusto per coltivare i campi
cercar poesia e insegnare a leggere
dei segni in aria

Per il resto ci trasmettiamo
focherelli allegri
passandoceli di mano in mano
come conoscessimo noi soli
il segreto
anche se nottetempo
abbiamo dimenticato
quale fosse

 

21/04/2013 Lino Di Gianni

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni, poesie e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Appartengo alla generazione-poesia-lino di gianni

  1. massimobotturi ha detto:

    forse valorizzando giustamente il singolo, la generazione può dirsi tale

    un caro saluto Lino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...