che dal letto conduce


il sentiero del bosco
che dal letto conduce
alla giornata
vestendosi a vento
bevendo un caffè
come fossimo su un
battello di merluzzi
in partenza

questa traccia consueta
dei sette otto passi
che configurano casa
e riportano a noi
la vita di oggetti
abbandonati in sonno

queste vite di automi
con traiettorie meccaniche
calcolate al millimetro
con la voce che dice
io scelgo io posso io amo
come fosse un gran traffichìo
angeli e demoni che si spartiscono
al mercato merce d’accatto

e i giovani germogli che
hanno occhi non riempiti
sorprese non esauste
e ancora ventinove o trentuno
cose belle da vedere

io scrivo come una donna sulla
sedia antica che contrappunta
ascoltando sulla tela di lino
rabberciando gli strappi
rimirando il colore
sapendo che prima o dopo
chiederanno del prodotto finito
la bellezza la grazia
e finanche
lo sfogo

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a che dal letto conduce

  1. cicabubu ha detto:

    Toccano il cuore le tue poesie….
    Come stai?
    Ciao..abbracci
    ^^

  2. linodigianni ha detto:

    bene, grazie…un abbraccio anche a te

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...