la coscienza del limite


rothko-mark-red-on-maroon-2634052

 

 

 

 

 

 

 

 

i gatti in amore
coi graffi di voce
non li inventerà mai una
scatola di latta

il silenzio che avvolge
come una coperta stretta
i sogni interrotti
ti stupisce che duri
senza motori killer

perdersi all’alba
nelle tele di un pittore
che scruta la morte
per darsi un confine
che irride se stesso
per distanza dal quadro
che stempera il colore
con grande sensualità

mi ricorda la frase
siamo animali, evoluti
fantasiosi
ma tutti ci cerchiamo
una piccola, screpolata
tana di una qualche
(discontinua)
immortalità

mi ricorda che scrivo
e non archivio
non pubblico se non
come foglietto volante
che dura lo spazio
di un mattino
ma poi magari mi ritrovo
per strada, un mio scritto
in cammino
allora mi contento
che ho dato per gambe
gli occhi di un altro

e mi illudo che ci sarà almeno
un altro, più giovane
che metterà da parte, uno a uno
tutti i miei scritti
e un giorno
che ormai sarò morto
stamperà quei foglietti
in forma dimessa
e li regalerà a qualcuno
perché riprendano odore

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni, poesie e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...