Un treno


alba_luna_piena

 

 

 

 

 

 

 

Ah! Come un treno a mezzanotte
che salta la fermata
tu sei in sonnolenza
non capisci quando è ora
eppure
in quell’altro posto
tra il caldo della sala e
la polvere sollevata
lui è là.
Pensa.

Mica cose strane, con la mente
quando stava pulendo quei
fagioli, stamani
con la moglie che si lisciava
i capelli, prima di uscire
per andare a badare al vecchio
Pinin, cos’è che gli era venuto
In mente?

Un grido ? una preghiera?
( Ora e sempre, Resistenza!)

E perché, proprio ora?

15 febbraio 2013           lino di gianni

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Un treno

  1. massimobotturi ha detto:

    perché ora, è sempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...