Foto di lui, di me


magritte_lagrandeguerre

 

 

 

 

in queste fotografie,
nella scatola, accartocciate,
con la macchia di caffè
il colore che ha preso luce
al posto della foto
dove c’è lui
(quelle poche fatte, quasi
nessuna rimasta)
accade un fatto strano,
che sbalordisce

al posto della sua faccia
gonfia, abbozzata, che guarda
verso un qualche altrove

ora c’è la mia faccia,
gonfia, abbozzata, chissà
se con lo stesso altrove

in quelle parole mute
pronunciate solo nei silenzi
di un dialetto che nessuno
più capisce
era come se dicesse
vedi, alla fine, non hai parole
devi vederlo coi tuoi occhi

ora guardo

 

 
ps. ( sulla pagina, nani ballerini che cancellano,
cavalli d’equitazione che rincalcano i loro
ferri, nelle zampe, come fosse un gran numero.
Appeso a un filo mi leggo, spartito da imparare
a orecchio)

 

16 gennaio 2013 lino di gianni

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni, poesie. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Foto di lui, di me

  1. è struggente, Lino.
    di quelle che sciolgono il cuore in una malinconia da sovrapposizione.
    abbraccio
    z

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...