erbe essiccate


Erbario del 1653

 

essiccarono i fiori
nel libro pacati
senza traccia di promesse
né ritorni mancati

tra le pagine
con una direzione precisa
conservarono le parole scritte
il profumo e l’ombra di verde

più brillanti si fecero
gli occhi guardanti
come se insieme all’acqua
delle foglie
si asciugassero lacrime e
imperfezioni

rimasero attese e meraviglie
e i sassi attorno agli occhi
e qualche lievissima brezza
di vento
dopo che tutti
tra quelli scampati
tornarono a confondersi
con le erbe
viste dalla parte delle
radici

 

 

26 dicembre 2012 lino di gianni

 

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...