foglie e radici


 

Wang Wei XinC-469957

 

apro le pagine di un libro
giro
una foglia incuneata ha prodotto
piccole radici
come è possibile?

Il segno dello sguardo di ieri
come un acqua alta
l’abbraccio prolungato nel vedermi
che dura ancora
un minuto di più, e oltre

le caprette del film
si scoperchia
la pentola di lumache
eppure c’era il mattone
come fossero sogni
usciti lenti ad una bava di sonno

e ricomincia, lo ieri era ieri
e in quello spazio le storie
son già state narrate
i rumori del camion che ritira
l’immondizia con le ceste di plastica
il chiarore del giorno vetro che si tende
a carta vetro sul giorno

io mi faccio un altro caffè
guardo dentro giro piano
aspetto come un segnale
una voce che chiama

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...