il tempo ultimo d’avanzo


foto di Lino Di Gianni

 

Nell’albero un lago
a gracidare di rane
un fumo nell’angolo
a segnare di polvere
l’ombra della montagna

e l’orologio segna il tempo
sogno larice o d’abete
acqua bagna e
non ritorna più

il passo cancella il dubbio
i rossi appaiono ferite
foglie di frescura
nei tuoi scarponi fiori
terra di violette
e passeur delle terre
d’altura

e l’orologio manca il tempo
segna terra e confine
paese passa e non ritorna
più

al tavolo occupato
tre uomini una donna
e l’invitato
un giro di carte
un nome mai pronunciato

e l’orologio finisce il battito
rimane memoria come sai tu
e l’uomo naviga  e
non torna

 

20-10-2012                   lino di gianni

 

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a il tempo ultimo d’avanzo

  1. Ángeles ha detto:

    il tempo avanza, ma nulla è d’avanzo!!! Beh… forse certi nomi sono d’avanzo e, per ciò, non pronunziati! Molto intensa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...