la linea della mano-poesia-lino di gianni


 

 

 

 

Nell’alveo scorre
un torrente destinato
a prosciugarsi
il vento rallenta
i sassi ostacolano
come la linea di una mano
poco esibita
la donna curva dei suoi anni
non la riconosce

i vestiti sono i suoi
quelli di sempre
con le tinte meno accese
per i lavaggi
chi mai li conta
la moda non l’ha mai
seguita tuttavia
ancora era di buona marca

che il tempo passi
se ne accorge da molti segni
uno è che i capelli
non trovano più pace
non tengono la tinta
né le pose
l’altro è che la notte
si è accorciata

bisognerà decidersi ad aggiustare
quella serranda non
potendo ogni mattina
inaugurare l’alba con
uno stridore

un torrente scorre destinato
ad un mare lontano
il sentiero si abbrevia
le colline accompagnano
si annuncia l’alba
dei giorni che verranno
mancano gli uccelli
è comparsa la pioggia
21 settembre 2012 lino di gianni

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in poesia, poesie, poesie lino di gianni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a la linea della mano-poesia-lino di gianni

  1. api ha detto:

    bella, molto. una scrittura perfetta per un equinozio d’autunno.

  2. linodigianni ha detto:

    grazie, api…bel commento, il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...