Vecchi


 

 

come fossero fossili
usciti dalla terra

balene spiaggiate

su lettini mobili
in un angolo
con il tubo dell’aria
o una flebo
qualcuna delle centinaia
di pastiglie

un po’ si lamentano
un po’ aspettano
come se ci fosse
l’evento dietro l’angolo
qualche irritato parente
in attesa

per definirle agli occhi
della infermiera
basta poco
per altri è un mondo
di momenti che
si trafigge da
spillo

 

11 settembre  2012        lino di gianni

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...