il Terzo Occhio- latteria d’antan


con la tenda intrecciata
che muove appena
il brillio di un sole
che si sfrangia
la voce della donna
nella parte concava
del negozio
la bottiglia di latte
stretta
gocciolio e tappo rosso
che incendia
come un terzo occhio
sulla fronte

le lastre di ghiaccio
con gli uncini
sul portapacchi
della bicletta
come se sfidasse
tutto il sole d’avanzo
con una incisione frettolosa
la biova che conserva
l’impasto del forno
nell’interno
e il tavolino verde
sverniciato
del bar latteria
con la ghiacciaia
e i frappè alla vaniglia

quante pagnotte, ragazzino?
ce l’hai la borsa?

22 luglio 2012  lino di gianni

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni. Contrassegna il permalink.

4 risposte a il Terzo Occhio- latteria d’antan

  1. Ángeles ha detto:

    Dettaglio, fantasia e gusto per l’immagine creata da qualcosa di insolito per un ragazzino: il riflesso del sole attraverso il tappo rosso del latte diventerà il terzo occhio. Bello!

  2. linodigianni ha detto:

    belli questi commenti esaustivi, grazie

  3. massimobotturi ha detto:

    trovo sempre ispirazione dalla tua creatività, è quello che la buona letteratura di meglio fa in me

    un caro saluto Lino

  4. linodigianni ha detto:

    provocare ispirazione lo fanno solo le cose buone, di questo tuo giudizio, perciò, ti sono grato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...